Meraviglia e storia insieme

Situato nell'estremo oriente del Canavese il lago di Viverone accoglie in sè storia e meraviglia: è il più esteso dei bacini intermorenici originati dalla ritirata del ghiacciaio Balteo ed è collocato all’interno dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea.

Il lago rappresenta un'importante risorsa turistica con un'offerta molto vasta per i viaggiatori: che sia a piedi o in bici, il territorio che circonda il lago è ricco di risorse e luoghi incantevoli da visitare: Azeglio, Palazzo Canavese, Piverone e il paese di Viverone sono alcuni dei punti di interesse turistico.

 

Gli itinerari di visita sono molteplici e diversificati sia come tipologia che come difficoltà di percorso, ovviamente molto rinomate sono le tappe della Via Francigena, da Ivrea a Viverone e da Viverone a Santhià.Per maggiori informazioni sugli itinerari potete visitare il sito del Lago di Viverone

Ma anche attività come il Birdwatching, all'interno di un bellissimo parco che arricchisce il territorio, e la possibilità di balneazione incentivata dal turismo fiorente che ha portato ad un impegno costante per mantenere le acque pulite.

Che sia per fare un po' di trekking, una passeggiata nel verde, per una gita in bicicletta o un picnic, il Lago di Viverone offre una vasta scelta anche per il viaggiatore più esigente.

 

Ancora una volta il Piemonte riesce a meravigliare e stupire grazie alle sue risorse uniche!