Cuneo e le sue campagne 

Cuneo, capoluogo di provincia piemontese, è sempre stata considerata una città strategicamente rilevante per la sua posizione dominante e salubre, su un altopiano situato alla confluenza di due fiumi.
Il fiume Stura di Demonte e il torrente Gesso hanno scavato per millenni la valle fino a farle assumere la forma di cuneo, che ha dato il nome alla città!

 

La zona compresa fra i due corsi d'acqua è di notevole interesse paesistico, naturalistico ed faunistico, tant'è che è protetta ed organizzata nel Parco Fluviale di Cuneo.

 

Come tutte le seducenti città piemontesi, Cuneo ospita attrattive di carattere storico e artistico che documentano il suo affascinante passato medioevale. Tra le quali è possibile ammirare le meravigliose chiese e i dipinti ottimamente conservati al loro interno.
Peveragno, Boves e l’antico Borgo SanDalmazzo sono luoghi che creano un’affascinante cornice della città per via delle strutture religiose, gli episodi e la fama storica che le precede; luoghi da visitare per rivivere e assaporare l’atmosfera che un tempo vigeva tra quelle mura.


L’enogastronomia Cuneese non può certamente essere dimenticata da chi ama il buon cibo a km0, una produzione che non conosce rivali sul palco italiano, dove troviamo come protagonisti principali i formaggi. Il gustoso Castelmagno, Raschera d’alpeggio o la Toma Piemontese sono alcuni dei più apprezzati che hanno conseguito la denominazione D.O.P!
Ogni giorno, Cuneo attende i viaggiatori più curiosi per portarli alla scoperta delle sue campagne e dei suoi monti, tu sei pronto?