Un percorso ecosostenibile 

Si tratta di un progetto presentato nella conosciuta e affascinante città di Chieri: un insieme di strade e sentieri, che collegano circa una ventina di città e località piemontesi, trasformati in pista ciclabile per chi ama il turismo lento. 

Questa rete di percorsi permette di unire tra loro molti comuni piemontesi offrendo una valida alternativa a mezzi di trasporto quali macchina e mezzi pubblici, invogliando all’utilizzo sicuro della bicicletta per gli spostamenti.

Tra gli obiettivi del progetto rientra la sensibilizzazione dei cittadini sui vantaggi che può portare l’uso ripetuto della bicicletta: riduzione de traffico cittadino, minore inquinamento ambientale, ottimizzazione degli spazi parcheggio (evitando di doverne creare di nuovi).

Uno dei maggiori vantaggi derivanti dall'uso di percorsi adatti al trasporto in bicicletta è sicuramente il potenziamento economico per le strutture ricettive del territorio con conseguente sviluppo di un turismo ecostonenibile e sostegno per l’agricoltura locale.

Interessante è sicuramente la tecnologia che accompagna l’intero progetto, arricchito con le più moderne funzionalità d’informazione, accessibili direttamente sul posto tramite smartphone (es: la geolocalizzazione).

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina Facebook del progetto: @pistaaBlueWay.